vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Docenti

Felice Adinolfi

Felice Adinolfi

Prof. Associato - UNIBO

Insegnamenti

Economia ed estimo rurale

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce le modalità con cui applicare i principi di matematica finanziaria all’estimo; il metodo e le fasi del processo estimativo; i criteri generali per la valutazione dell’impresa zootecnica e la determinazione del valore patrimoniale e del reddito d’impresa zootecnica; i metodi di base per le stime analitiche; i principi per la valutazione dei rischi e delle misure di sanità animale.

Barbara Bacci

Barbara Bacci

Prof. Associato - UNIBO

Insegnamenti

Patologia dei ruminanti

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando consolida e potenzia le conoscenze anatomopatologiche su malattie importanti o tematiche emergenti nei ruminanti con particolare riguardo a quelle incluse nel Regolamento di Polizia Veterinaria e negli elenchi dell’OIE. E' in grado di esprimere autonomia di giudizio nel riconoscimento delle lesioni macroscopiche d’organo nelle principali malattie infettive e parassitarie dei ruminanti; nella diagnostica macroscopica in catena di macellazione. Inoltre è in grado di stimare la necessità del ricorso all’esame istologico per completare l’iter diagnostico.

Luigi Bertocchi

Dirigente Veterinario SSN

Insegnamenti

Gestione dell'allevamento delle bovine da latte e igiene della mungitura: Gestione (modulo 3)

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce, in allevamenti bovini e bufalini le problematiche operative di gestione e controllo della produzione del latte; le procedure della mungitura; i temi del controllo per via alimentare della qualità e salubrità del latte. E' inoltre capace di interpretare i dati tecnici di allevamento, ottimizzare le procedure di mungitura e gestire l'igiene degli ambienti.

Giacomo Biagi

Giacomo Biagi

Prof. Associato - UNIBO

Insegnamenti

Principi e tecniche di razionamento degli animali produttori di alimenti per l'Uomo

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando applica, in allevamenti bovini, suinicoli e avicoli, le conoscenze relative alla gestione e controllo dell'alimentazione finalizzata a ottimizzare il benessere e la salute degli animali, la produzione di latte e carni e l'efficienza nutrizionale.

Francesco Bonicelli

Francesco Bonicelli

Veterinario Regione Emilia Romagna

Insegnamenti

Igiene della produzione degli alimenti per gli animali (foraggi, mangimi e additivi) 1

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando applica in stabilimenti e imprese agricole, le conoscenze sulle problematiche operative di gestione e controllo della produzione di mangimi, additivi, foraggi con particolare riferimento alle procedure adottate per assicurare la sicurezza delle filere alimentari e migliorare la qualità.

Carlo Bottari

Carlo Bottari

Prof. Ordinario UNIBO

Insegnamenti

Istituzioni di diritto pubblico

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce le caratteristiche del nostro Stato; la sua organizzazione costituzionale; il sistema delle fonti normative; la istituzione del Servizio sanitario nazionale in attuazione del diritto alla tutela della salute.

Paolo Cozzolino

Dirigente Veterinario SSN

Insegnamenti

Sistemi per la gestione della qualità e accreditamento istituzionale

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce le norme e criteri per la programmazione, il monitoraggio e la revisione delle attività di sanità animale nell’ambito del SSN; le norme e criteri per la regolamentazione e l’accreditamento delle attività del controllo ufficiale (audit, ispezione, verifica, etc).

Giuseppe Diegoli

Giuseppe Diegoli

Veterinario Regione Emilia Romagna

Insegnamenti

Gestione emergenze non epidemiche

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando consolida e potenzia le conoscenze relative alle attività di sanità pubblica veterinaria riguardanti gli interventi in corso di emergenze non epidemiche. In particolare, lo specializzando è in grado di pianificare ed attuare gli interventi relativi alla gestione delle popolazioni animali in corso di emergenze non epidemiche; coordinare gli interventi medico-veterinari con le attività di protezione civile; gestire le attività veterinarie pubbliche nei centri di assitenza e nei campi di accoglienza.

Andrea Formigoni

Andrea Formigoni

Prof. Ordinario UNIBO

Insegnamenti

Principi e tecniche di razionamento degli animali produttori di alimenti per l'Uomo

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce i criteri di stima dei fabbisogni nutrizionali; i metodi di valutazione della composizione e delle caratteristiche dietetiche dei mangimi e dei foraggi;  le basi per la formulazione delle razioni e dei mangimi, la legislazione relativa agli additivi e alla produzione dei mangimi; i sistemi di razionamento; i nessi fra alimentazione e disordini sanitari e metabolici; l'influenza che la nutrizione e l'alimentazione esercita nel garantire la salubrità e le caratteristiche organolettiche e tecnologiche delle derrate di origine animale; le modalità di riduzione dell'escrezione di polluenti nell'ambiente da parte degli allevamenti zootecnici.

Arcangelo Gentile

Arcangelo Gentile

Prof. Ordinario UNIBO

Insegnamenti

Clinica e terapia medica dei ruminanti 

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando è in grado di identificare e valutare sia sul singolo sia sulla mandria i dati clinici, epidemiologici ed ambientali rilevanti in materia di salute e benessere delle principali specie di ruminanti allevate; ha autonomia di giudizio sulle opzioni terapeutiche impostate sulla base anche del rapporto costo/beneficio e delle esigenze di tutela della salute dell’uomo e di salvaguardia dell’ambiente.

Gaetano Liuzzo

Professore a contratto UNIBO

Insegnamenti

Metodologie per il controllo ufficiale

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce l'organizzazione e le metodologie applicate per il controllo ufficiale nella produzione post primaria; i criteri per la valutazione di conformità relativi ai requisiti normativi degli impianti per produzione e lavorazione di alimenti alla luce della normativa comunitaria vigente; lo strumento delle verifiche, ispezioni e audit nell’ambito del controllo ufficiale.

Fabio Ostanello

Fabio Ostanello

Prof. Associato - UNIBO

Insegnamenti

Malattie Infettive del suino profilassi e polizia sanitaria

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando consolida le conoscenze e le abilità professionali necessarie a pianificare e implementare le appropriate strategie di profilassi diretta ed indiretta negli allevamenti suinicoli intensivi; valutare l’efficacia delle misure di profilassi diretta ed indiretta, con particolare riferimento a quelle previste dai piani nazionali di controllo.

Giampiero Pagliuca

Giampiero Pagliuca

Prof. Ordinario UNIBO

Insegnamenti

Controllo dei residui e contaminanti

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce le nozioni sui residui e contaminanti negli alimenti e la tutela della sicurezza alimentare; la classificazione, per gruppi di sostanze secondo la Direttiva 96/23/CE; la struttura delle sostanze oggetto di controllo, i rischi tossicologici associati alla loro assunzione attraverso gli alimenti, i loro metaboliti marker, le matrici target; i programmi per la ricerca dei contaminati e dei residui con particolare riguardo ai trattamenti illeciti o impropri. Inoltre è in grado di comprendere le differenze di rendimento tra le varie metodiche analitiche; comprendere le regole comunitarie sul rendimento dei metodi analitici e sull’interpretazione dei risultati.

Giampaolo Peccolo

Giampaolo Peccolo

Prof. Associato - UNIBO

Insegnamenti

Medicina Legale, legislazione veterinaria, protezione animale e deontologia I

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce, approfonditamente ed in maniera ragionata alla luce della dottrina e della giurisprudenza, la legislazione in materia di animali e codice penale (maltrattamento ed uccisione di animali; diffusione di malattie infettive etc); animali e codice civile (danni cagionati da animali, compravendita etc); movimentazione degli animali d’affezione;  identificazione e registrazione degli animali d'affezione; protezione degli animali in via d’estinzione (CITES) e fauna selvatica; animali pericolosi. Lo studente acquisisce inoltre aggiornamenti in materia di normativa dell’UE sulla salute animale; normativa sul medicinale veterinario.

Angelo Peli

Angelo Peli

Prof. Associato - UNIBO

Insegnamenti

Medicina Legale, Legislazione veterinaria, protezione animale e deontologia I

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando è in grado di utilizzare autonomamente le banche dati giuridiche dell’UE, nazionali e regionali per la ricerca del diritto vigente e della giurisprudenza in materia di legislazione sanitaria; rispondere correttamente sotto il profilo formale e procedurale alle richieste di consulenza provenienti dall’autorità giudiziaria nell’ambito del processo civile e penale (casi pratici).

Gianluca Pignoni

Dirigente Veterinario SSN

Insegnamenti

Igiene Veterinaria e biosicurezza degli allevamenti bovini e ovi-caprini

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce ed è in grado di progettare i programmi di biosicurezza nelle produzioni zootecniche; è in grado di valutare i rischi sanitari ambientali e gestionali; applica nella pratica i concetti di epidemiologia veterinaria per la valutazione del rischio; è in grado di discutere e valutare i diversi approcci di profilassi. Inoltre, lo specializzando è in grado di redigere una relazione sullo stato sanitario di aziende zootecniche.

Silvia Piva

Silvia Piva

Ricercatore UNIBO

Insegnamenti

Diagnostica delle malattie infettive e delle zoonosi alimentari

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando è in grado di identificare le strategie per la riduzione del rischio connesso alle zoonosi trasmissibili per via alimentare; conosce i fattori che condizionano la presenza e la diffusione degli agenti di zoonosi in allevamento; conosce le vie attraverso le quali si realizza la contaminazione degli alimenti nella produzione primaria.

Giovanni Poglayen

Giovanni Poglayen

Prof. Ordinario UNIBO

Insegnamenti

  • Malattie parassitarie dei ruminanti: risvolti in sanità animale e sanità pubblica
  • Malattie parassitarie del suino: risvolti in sanità animale e sanità pubblica

 

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce le malattie parassitarie dei ruminanti  e dei suini di maggiore impatto in sanità animale e sanità pubblica nel nostro paese e/o incluse nel Regolamento di Polizia Veterinaria ed in altri atti normativi vigenti, nonchè negli elenchi dell’OIE; dimostra capacità di comprensione delle misure di biosicurezza da applicare in allevamento per il controllo delle principali malattie parassitarie trattate, incluse le zoonosi.

Santino Prosperi

già Prof. Ordinario UNIBO

Insegnamenti

Malattie Infettive dei ruminanti profilassi e polizia sanitaria

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando consolida e potenzia le conoscenze e le abilità comunicative professionali necessarie a pianificare, attuare e verificare strategie di profilassi diretta ed indiretta negli allevamenti bovini, ovini e caprini. In particolare, lo specializzando dispone delle conoscenze relative alle malattie trasmissibili importanti o emergenti delle specie bovina, ovina e caprina con particolare riferimento a quelle oggetto di piani di controllo nazionale; considerate di particolare importanza dall’OIE; responsabili di zoonosi.

Paola Roncada

Paola Roncada

Prof. Associato - UNIBO

Insegnamenti

Tossicologia dei residui negli alimenti di origine animale

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce il concetto di residui (farmaci e contaminanti); le problematiche connesse alla loro presenza per il consumatore di alimenti di origine animale; i rischi connessi con la contaminazione degli alimenti ad uso zootecnico; le diverse modalità di espressione delle dosi in tossicologia per effettuare adeguate analisi del rischio.

Luca Sardi

Luca Sardi

Prof. Associato - UNIBO

Insegnamenti

Gestione zootecnica dell'allevamento suino

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando è in grado di applicare le conoscenze relative alla normativa sulla protezione dei suini (Direttiva 120/2008) con particolare riferimento alle problematiche connesse agli spazi procapite ed alle pavimentazioni previste per le scrofe gestanti ed i suini all’ingrasso; di applicare le conoscenze di tipo strutturale e gestionale dell’allevamento suino necessarie ai fini della efficace applicazione pratica delle misure di biosicurezza; di effettuare il calcolo della quantità di azoto e fosforo eliminato attraverso le deiezioni ai fini della riduzione dell’impatto ambientale.

Giuseppe Sarli

Giuseppe Sarli

Prof. Ordinario UNIBO

Insegnamenti

Patologia dei suini

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando consolida e potenzia le conoscenze anatomopatologiche su malattie importanti o tematiche emergenti nei suini con particolare riguardo a quelle incluse nel Regolamento di Polizia Veterinaria e negli elenchi dell’OIE. E' in grado di esprimere autonomia di giudizio indirizzata al riconoscimento delle lesioni macroscopiche d’organo nelle principali malattie infettive e parassitarie dei suini; alla diagnostica macroscopica in catena di macellazione. Inoltre è in grado di stimare la necessità del ricorso all’esame istologico per completare l’iter diagnostico.

Daniele Senzani

Prof. Ordinario UNIBO

Insegnamenti

Nozioni di diritto amministrativo

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce l’organizzazione amministrativa del nostro Stato, a livello centrale e locale; l’azione amministrativa; i procedimenti e le tutele giurisdizionali.

Andrea Serraino

Prof. Associato - UNIBO

Insegnamenti

Vigilanza e controllo sul latte e sulle produzioni lattiero-casearie

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando sa applicare conoscenze e sa comprendere il controllo e la gestione dei pericoli nelle fasi di produzione primaria e trasformazione.

Gabriele Squintani

Dirigente Veterinario SSN

Insegnamenti

Organizzazione dei servizi veterinari

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce l’organizzazione ed il funzionamento dei Servizi Veterinari a livello dell’UE, nazionale, regionale e locale; conosce il ruolo ed il funzionamento delle organizzazioni internazionali rilevanti in campo veterinario.

Marco Tassinari

Ricercatore UNIBO

Insegnamenti

Gestione zootecnica degli allevamenti dei vitelloni e dei vitelli a carne bianca

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando, per la produzione della carne bovina, conosce le diverse tecnologie di allevamento (in funzione anche del benessere animale e della tutela ambientale); il management nella gestione degli animali (fase di adattamento/ristallo, ingrasso e finissaggio).

Annalisa Zaccaroni

Annalisa Zaccaroni

Ricercatore UNIBO

Insegnamenti

Tossicologia dei residui negli alimenti di origine animale 1

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando comprende ed è in grado di applicare conoscenze e di esprimere autonomia di giudizio in merito ai piani di controllo sui contaminanti, in particolare i cosiddetti contaminanti “emergenti”, con particolare riguardo a pesci e molluschi. Lo specializzando conosce e sa applicare le modalità di campionamento di matrici biologiche (es. macello, mangimi, ecc.) e di conservazione per l’invio ai laboratori di referenza; come utilizzare le dosi tossiche per determinare la tossicità di sostanze diverse per gli animali e l'uomo.

Anna Zaghini

Anna Zaghini

Prof. Ordinario UNIBO

Insegnamenti

Farmacovigilanza e farmacosorveglianza veterinaria

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo specializzando conosce la normativa vigente che regolamenta l’uso del farmaco veterinario negli animali da compagnia e nelle specie da produzione (farmaco allopatico, rimedi omeopatici, fitoterapici) in tutta la sua filiera (produzione, commercializzazione, distribuzione, ricettazione e registrazione); è consapevole della criticità che l’antibiotico resistenza rappresenta per l’uomo, gli animali e l’ambiente; conosce i principi dell’uso prudente e razionale degli antibatterici in Medicina Veterinaria; sa applicare le Linee Guida nazionali e internazionali sull’uso degli antibatterici.

Farmacovigilanza e farmacosorveglianza veterinaria 1

Al termine del corso lo specializzando è in grado di applicare conoscenza e comprensione e di esprimere autonomia di giuidizio in merito ai Piani di controllo dei residui (Nazionale e Regionale) nei prodottidi origine animale, mediante la presentazione e la discussione di casi pratici. Inoltre lo specializzando acquisisce le conoscenze relative ai problemi di ecotossicità dati dai farmaci ad uso veterinario (soprattutto animali da produzione e acquacoltura), come pure sull'uso alternativo o integrativo di fitoterapici anche ai fini del contenimento dell’antibiotico resistenza.