ASSOCIAZIONE “SEZIONE ITALIANA DELLA ASSOCIAZIONE AMMINISTRATIVISTI ITALO-SPAGNOLI – LUCIANO VANDELLI” (ASVA)

L’Associazione “Sezione Italiana della Associazione Amministrativisti Italo-Spagnoli – Luciano Vandelli” (ASVA), è stata costituita con atto del 28 ottobre 2019 e rappresenta l’articolazione nazionale della Associazione degli amministrativisti italo-spagnoli (AAIS). Ha stabilito la propria sede scientifica presso la Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica (SPISA) dell’Università di Bologna.
L’Associazione coopera con la Sezione spagnola della Associazione degli amministrativisti italo-spagnoli, in particolare nella organizzazione del congresso biennale, oramai divenuto abituale momento di incontro scientifico tra gli amministrativisti italiani e spagnoli, che viene ospitato a turno da un’università dei due Paesi. Il primo congresso dell’Associazione si è tenuto nel 1966 a Siviglia, dedicato agli Aspetti giuridico-amministrativi del turismo, alla presenza di molti insigni amministrativisti tra i quali Lorenzo Acquarone, Elio Casetta, Sabino Cassese, Massimo Severo Giannini, Giovanni Miele, Mario Nigro, Vittorio Ottaviano, Fabio Roversi Monaco, Franco Gaetano Scoca, Giuseppe Stancanelli, per l’Italia, Manuel Francisco Clavero Arévalo, Rafael Entrena Cuesta, Eduardo García de Enterría, Fernando Garrido Falla, Ramón Martín Mateo, Lorenzo e Sebastián Martín-Retortillo, José Luis Villar Palasí, per la Spagna. L’ultima edizione del congresso, la XXII, invece, si è svolta nel 2018 a Messina, dedicata ai temi della Trasformazione del diritto amministrativo e della Sanità.
Sono soci dell’Associazione, oltre ai fondatori, professori e ricercatori, anche in quiescenza, di diritto amministrativo, nonché in generale, gli studiosi della materia. Sono soci onorari di diritto il Rettore del Real Collegio di Spagna di Bologna, il Presidente dell’Associazione italiana dei professori di Diritto Amministrativo, il Presidente dell’Associazione spagnola dei professori di Diritto Amministrativo, il Presidente della Sezione spagnola della Associazione degli amministrativisti italo-spagnoli, nonché i Professori emeriti di diritto amministrativo e di diritto costituzionale dell’Università di Bologna. I soci compongono l’Assemblea.

Il Comitato Direttivo è così composto:

- prof. Fabrizio Figorilli, ordinario di diritto amministrativo nell’Università degli Studi di Perugia;

- prof.ssa Maddalena Filippi, presidente del TAR Veneto;

- prof. Gianluca Gardini, ordinario di diritto amministrativo nell’università degli Studi di Ferrara;

- prof. Giuseppe Morbidelli, emerito dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza;

- prof. Giuseppe Piperata, ordinario di diritto amministrativo nell’Università IUAV di Venezia (Segretario Generale);

- prof.ssa Margherita Ramajoli, ordinario di diritto amministrativo nell’Università degli Studi di Milano;

- prof. Fabio Roversi Monaco, emerito di diritto amministrativo dell’Università di Bologna (Presidente).

I soci fondatori, che hanno sottoscritto l’atto pubblico costitutivo dell’Associazione in data 28 ottobre 2019, sono i professori Nicola Aicardi, Tommaso Bonetti, Giuseppe Caia, Massimo Calcagnile, Daniele Donati, Marco Dugato, Gianluca Gardini, Marcella Gola, Alessandro Lolli, Giuseppe Piperata, Fabio Roversi Monaco, Maria Giulia Roversi Monaco, Maria Alessandra Sandulli e Claudia Tubertini.