Prove scritte

Lo studente dovrà sostenere nel corso dell’anno delle prove scritte intermedie relative alle diverse attività didattiche che saranno considerate in sede di esame finale di anno.

Sono previste 13 prove in aula per ciascun anno di corso che si svolgono durante l'orario delle lezioni, così suddivise:

  • 3 esercitazioni scritte in Diritto amministrativo;
  • 3 esercitazioni scritte in Diritto civile;
  • 3 esercitazioni scritte in Diritto penale;
  • 2 esercitazioni scritte in Diritto processuale civile;
  • 2 esercitazioni scritte in Diritto processuale penale.

 

Le prove consistono in elaborati scritti aventi per oggetto le singole materie del corso di studi e rappresentano una simulazione delle prove concorsuali (pareri, atti giudiziari, atti notarili, sentenze e temi).

Il tempo per lo svolgimento delle prove è di 4 ore.

Le esercitazioni scritte sono oggetto di una valutazione complessiva da parte dei tutor didattici sulla forma e il contenuto dell’elaborato, sulla coerenza alla traccia e sul livello di preparazione generale dello studente.

L'elaborato corretto viene reso disponibile sulla piattaforma moodle a disposizione degli specializzandi.