Tirocinio ex art. 37 D.L. 98/2011

Il tirocinio ex art. 37 è riservato agli studenti del Primo anno di corso.

La Scuola ha stipulato varie Convenzioni con gli Uffici giudiziari per consentire agli specializzandi più meritevoli del Primo anno di svolgere un periodo di formazione professionale ai sensi dell’art. 37 D.L. 98/2011.

Ciascuna Convenzione disciplina le modalità di svolgimento del tirocinio e consente agli specializzandi di ottenere una frequenza obbligatoria inferiore ed alcune agevolazioni nel percorso didattico.

La valutazione delle domande di ammissione al tirocinio ex art. 37 avviene sulla base del voto conseguito in sede di prova di ammissione alla Scuola.

I posti disponibili sono individuati dagli Uffici giudiziari e possono variare sulla base delle esigenze organizzative degli Uffici.

Il tirocinio è attivato solo previa disponibilità dell'Ufficio giudiziario d'accordo con la Segreteria della Scuola. La disponibilità è verificata annualmente.

Gli Uffici giudiziari che hanno stipulato Convenzioni per tirocinio ex art. 37 con la Scuola sono al momento:

  • Tribunale di Bologna;
  • Corte d'Appello di Bologna;
  • Tribunale Amministrativo Regionale dell'Emilia-Romagna;
  • Commissione tributaria regionale dell'Emilia-Romagna;
  • Tribunale di Forlì;
  • Tribunale di Ravenna;
  • Tribunale di Reggio Emilia;
  • Tribunale di Rimini;
  • Tribunale di Modena.

In allegato sono disponibili le Convenzioni al momento attive.