Ammissione

Attenzione! Il concorso di ammissione per l'a.a. 2020/21 si svolgerà in modalità telematica e, come precisato nel bando, prevederà solo una prova orale. Il link all'aula virtuale per sostenere la prova sarà comunicato ai candidati che si sono iscritti al concorso.

Requisiti di accesso

Alla scuola si accede previo concorso di ammissione, per esami e per titoli, con il diploma di laurea di secondo Livello (300 CFU).  Sono ammessi al concorso per ottenere l’iscrizione alla scuola i laureati dei corsi di laurea specialistica in Archeologia (2/S) e magistrale in Beni Archeologici (L-M/2).
Sono altresì ammessi al concorso coloro che siano in possesso di una laurea del vecchio ordinamento  equiparata alle precedenti secondo il Decreto Interministeriale del 9 luglio 2009.
Sono altresì ammessi al concorso per l'ammissione alla Scuola coloro che siano in possesso del titolo di studio conseguito presso Università straniere e ritenuto equiparabile alla laurea richiesta per l’accesso alla scuola stessa, limitatamente ai fini dell'iscrizione alla Scuola (Circolare MURST e MAE n. 658 del 21/3/2005).

Prova di ammissione

Per l'ammissione all'a.a. 2020/21 la prova orale comprende:

  • Commento a quattro fotografie, 2 delle quali del curriculum scelto dal candidato per la prova scritta scelte dalla Commissione; 2 a scelta del candidato all’interno di una rosa di 9 che viene proposta dalla Commissione e che quest’ultima seleziona all’interno dei tre curricula diversi da quello scelto dal candidato per la prova scritta.
  • Due lingue straniere (a scelta tra inglese, francese, tedesco, spagnolo)
  • Una o al massimo due lingue antiche a scelta tra: Etrusco, Greco, Latino, Sumerico, Accadico, Egiziano, Persiano achemenide, Fenicio-Punico (come specificato in occasione della prova scritta). La conoscenza delle due lingue antiche, è accertata sulla serie di testi indicati nel sito web della Scuola.

Le prove saranno valutate tenendo conto di preparazione generale, correttezza di esposizione, conoscenza dei temi toccati e dei materiali, grado di comprensione e capacità di esposizione in lingua straniera, comprensione della/e lingua/e antica/che.