Laboratori

Le modalità di frequenza dei Laboratori della Scuola seguiranno le indicazioni predisposte dall'Ateneo.

Da regolamento il laboratorio della Scuola di Specializzazione prevede 10 cfu, 5 cfu per anno, e ogni laboratorio consente di maturare 2,5 cfu per un totale di 4. I laboratori non prevedono attività di scavo, per le quali il piano di studi altrettanti 10 cfu.

Gli allievi della Scuola hanno la possibilità di frequentare laboratori a seconda delle competenze maturate attraverso il loro percorso universitario, scegliendo di frequentare sia i laboratori organizzati per la Laurea Magistrale nel corso di Archeologia e Culture del Mondo Antico (Elenco A), sia i laboratori predisposti per la formazione di III livello e specifici per la Scuola di Specializzazione (Elenco B). La ricca offerta formativa dei laboratori della Laurea Magistrale potrà consentire di colmare eventuali lacune, mentre i laboratori organizzati solo per gli allievi della Scuola costituiscono una occasione di reale approfondimento delle competenze nel campo delle metodologie dell’indagine archeologica.

Agli allievi è dunque consentito selezionare fino ad un massimo di due laboratori della Laurea magistrale e di frequentare almeno due laboratori specifici della Scuola di Specializzazione.
I laboratori sono a frequenza obbligatorio perciò occorre prestare attenzione alle sovrapposizioni di date e orari con i corsi della Scuola che allo stesso modo sono a frequenza obbligatoria.

Solo previa richiesta al Direttore (utilizzando il modulo da scaricare dal sito della Scuola), è possibile frequentare laboratori all’esterno dell’Università di Bologna e la proposta da parte degli Allievi sarà sottoposta alla approvazione del Consiglio della Scuola nel mese di aprile di ciascun a.a.

La richiesta di frequenza deve essere inoltrata alla Dott.ssa Federica Boschi entro il 15 febbraio 2021 ().